StabiaChannel.it

Cronaca

Castellammare - Funivia del Faito, al via i lavori per l'ammodernamento delle due stazioni

Sono previsti interventi strutturali atti a garantire maggiore fruibilità a valle con l'abbattimento della barriere architettoniche e la presenza di un ticket office a monte, dato che il Faito è sprovvisto di un punto di vendita dei biglietti.

di Mauro De Riso

Hanno preso ufficialmente il via i lavori per l'adeguamento sismico e l'abbattimento delle barriere architettoniche all'interno delle due stazioni della Funivia del Faito. La Co.Res., società che si è aggiudicata l'appalto da 2 milioni di euro che la Regione ha attinto dal Fondo Coesione e Sviluppo del Territorio, ha avviato l'ammodernamento delle due stazioni, per il quale sono previsti interventi strutturali atti a garantire maggiore fruibilità a valle con l'abbattimento della barriere architettoniche e la presenza di un ticket office a monte, dato che il Faito è sprovvisto di un punto di vendita dei biglietti. Dal momento della sua inaugurazione, avvenuta lo scorso 4 maggio in presenza del governatore della Regione Campania Vincenzo De Luca, la Funivia del Faito è divenuta in breve tempo un polo di attrazione cruciale per l'economia del territorio e ha raggiunto numeri da record in appena 4 mesi e mezzo, facendo registrare ben 2253 presenze nel solo giorno di Ferragosto. I dati sono ancora più impressionanti se si considera che la domenica antecedente al Ferragosto i ticket venduti hanno raggiunto la soglia di 1339 ingressi, una cifra che oltrepassa la media dell'estate e che oscura persino il dato di sabato 13 agosto (910 presenze).

Più in generale, se si considerano soltanto i mesi di maggio, giugno e luglio, i biglietti staccati sono stati circa 26mila, oltre 7mila in più rispetto allo stesso periodo del 2012. In tanti, smaniosi di godersi la frescura della montagna per sfuggire alla canicola estiva, hanno scelto il Faito per trascorrere una giornata all'insegna del relax, godendo nel contempo del panorama mozzafiato che è possibile ammirare lungo il percorso che la panarella compie per raggiungere la vetta del monte. La Funivia ha chiuso temporaneamente i battenti a fine settembre per il restyling delle due stazioni, ma l'Eav ha fornito ampie rassicurazioni circa un'imminente riapertura, prevista per la prossima primavera, quando saranno conclusi i lavori e sarà posta un'altra pietra importante nel progetto di riqualificazione del monte Faito, che si appresta così a tornare il fulcro del turismo e dell'economia stabiese.


venerdì 20 gennaio 2017 - 12:06 | © RIPRODUZIONE RISERVATA | data stampa: 20/10/2017