StabiaChannel.it

Sport

Il Pimonte cade al Vallefuoco contro il Portici

Decidono le reti di Murolo e Fava Passaro, a nulla serve il gol ospite di Balzano allo scadere del primo tempo

di Nino Lucarelli

Dopo quasi un mese di stop, riprende il campionato, ed al Pimonte tocca ripartire dal Portici. La gara si disputa al Vallefuoco di Mugnano per la oramai atavica indisponibilità del San Ciro di Portici. La gara purtroppo per il Pimonte si mette da subito in salita, infatti al 5’ i padroni di casa passano in vantaggio con Murolo che servito in area da Sordo si ritrova a pochi metri da Russo e lo batte di precisione. La reazione sui piedi di Capitan Di Capua, punizione al sette che Testa riesce a mandare fuori con bravura. Al 10’ ci prova Murolo dalla distanza, palla alta. Passa solo un minuto e Toscano esce palla al piede fino a centrocampo, scambio con Guadagnuolo, il fantasista punta l’area e chiede lo scambio a Balzano, che esegue, capisce però tutto Noviello che riesce ad anticipare il pallone di ritorno. Al 22’ tiro fortunoso di Panico, che si ritrova un pallone a pochi passi da Russo e tenta di spingerla in porta, bravo il numero uno ospite a mettere fuori. Al 23’ Perna va in contrasto con Panico che va giù in area, calcio di rigore. Sul dischetto ci va Fava Passaro, tiro forte ed abbastanza angolato, Russo vola e devia fuori. Ma nulla può l’estremo Pimontese al 26’ sullo stessa punta che riceve un cross preciso di Sardo, a non più di due metri di testa mette in porta. Il raddoppio rischia di tagliare le gambe ai ragazzi di Mister Durazzo. Ma non accade. La risposta al 32’, ci prova Balzano su servizio di Guadagnuolo, in acrobazia manda a lato. Ma al 36’ arriva il meritato gol, Cozzolino riceve sulla destra e manda un cross rasoterra in area, sul primo palo irrompe Balzano ed anticipa tutti depositando alle spalle di Testa. Al 38’ ancora una punizione al veleno di Guadagnuolo, ed ancora bravo il portiere porticese a mettere in angolo. La seconda parte offre subito un’emozione, Panico manda in area da destra, Murolo calcia sul palo. Ma il Pimonte non si scompone e prova a fare la gara. Al 11’ Di Palma riesce ad entrare in area dalla destra il suo tiro cross rasoterra è respinto di piede da Testa, raccoglie Toscano, che purtoppo calcia alto sulla traversa.

Al 17’ Testa deve uscire fuori area per anticipare Guadagnuolo lanciato da Toscano. Al 23’ si esalta Testa, su tiro dalla distanza del neo entrato Bocchino riesce a respingere, la palla finisce tra i piedi di Di Capua, che calcia sicuro ma il portiere riesce a toccare e mettere in angolo. La partita scivola via con il Pimonte che tenta di pareggiare, ma il Portici è squadra tosta ed esperta, concede poco, si difende con ordine e conosce tanti metodi per far scorrere il cronometro. Addirittura al 43’ coglie ancora un palo con Incoronato. Al 45’ ci prova ancora Guadagnuolo con un calcio di punizione da oltre 30 metri, pallone di poco alto sulla traversa. Prima del fischio finale, si registra l’espulsione di Bocchino che salta a contendersi la palla con Di Pietro, per l’arbitro lo fa alzando troppo un braccio. Nei restanti 4’di recupero nulla meritevole di cronaca. Prima di chiudere è doveroso fare un grossa in bocca al lupo al giovane calciatore porticese Francesco Ragosta che in settimana ha ricevuto un colpo alla testa in allenamento ed è sotto cura, uso la frase esposta con uno striscione dai tifosi FORZA FRANCESCO.

Reti: 5’ pt Murolo, 26’ pt. Fava Passaro, 36’ pt. Balzano

Portici: Testa, Visone, Boussada, Olivieri, Follera, Noviello, Panico, Sardo, Fava Passaro ( 27’ st. Incoronato) , Murolo (30’st Manzo), Di Pietro. Disp. Mola, Fiorillo, Ruscio, Franci, Rullo. All. Pasquale Borrelli

Pimonte: Russo, Cozzolino, Perna (13’ st. Bifulco), Inserra, Borrelli, Simonetti, Di Palma ( 15’ st. Bocchino), Di Capua (33’ st. Volpe), Balzano, Guadagnuolo, Toscano. Disp: Somma, Redinni, Amarante, Chierchia. All. Giovanni Durazzo

Arbitro: Alessio Perillo di Napoli

Assistenti: Aless.dro Marchese e Gennaro Pollaro di Napoli

Ammoniti: Sardo Boussada, Murolo e Di Pietro (PO), Perna, Simonetti e Guadagnuolo (PI)

Espulso: 46’ st Bocchino con rosso diretto

Spettatori: circa 250

Angoli: 11 a 4 per il Portici

Recupero: 1' pt; 5' st


lunedì 16 gennaio 2017 - 21:54 | © RIPRODUZIONE RISERVATA | data stampa: 30/03/2017