StabiaChannel.it

Cronaca

Pompei - Raid al ristorante. I proprietari: «Hanno rubato tutti i soldi. Un danno incredibile»

Le immagini dei malviventi che entrano nel locale per rubare l'intera cassa sono state pubblicate sul web. Scattano le polemiche sui social.

di Danilo De Gennaro

Raid nella notte al ristorante Anganó Gastronomia di via Statale 145. Scatta di nuovo l'allarme a Pompei. Crescono ancora i casi di microcriminalità nella città degli scavi. “Hanno rubato tutta la cassa dove c’erano i soldi per pagare stipendi e fitto mensile del locale. Lo dovrebbero capire e constatare con mano tutte quelle persone che vivono con lo stipendio e rompono le scatole lamentandosi quando qualche collega commerciante organizza serate per vedere di quadrare i conti a fine mese”, sono le poche parole di Annalisa Boccia, proprietaria del ristorante, che in volto e nelle parole esprime tutta la delusione, lo scoraggiamento e la rabbia. E’ questa, purtroppo, la realtà cruda e amara di questo inizio 2017. La scorsa settimana un altro raid ha scosso la città. Si tratta di quello alla Banca Popolare della Campania di via Plinio. Il furto con scasso è avvenuto questa mattina alle 4 circa. Stando ad alcune indiscrezioni sembra che siano stati sottratti circa 15mila euro dalle casse. Sul caso indagano le forze dell'ordine locali che stanno visionando anche le immagini delle telecamere di video sorveglianza per risalire ai malfattori. Un inizio del 2017 tutt'altro che accogliente per la città di Pompei. I malviventi, anche in quel caso, sembra che abbiano pensato bene di sottrarre l’intera cassa per, poi, rubare l’incasso in contanti comodamente.

Il sospetto delle forze dell'ordine, intanto, è quello che si possa trattare di bande di professionisti. Si tratta, dunque, di un episodio (l'ennesimo) che mette di nuovo in allerta tutto il territorio cittadino, specie gli esercenti della città, che negli scorsi mesi del 2016 fu presa d'assalto (per un periodo) proprio da rapine, raid e scippi in diverse zone della città. E questo al ristorante è un'ennesima conferma. Negli ultimi 30 giorni, poi, sembra che siano stati numerosi i furti nelle abitazioni provate della città degli scavi: se ne contano (ad occhio e croce) oltre 30. Intanto, anche questa notizia è rimbalzata sin da subito sul web ha scatenato di nuovo le polemiche dei cittadini di Pompei che chiedono, ancora una volta, il tanto atteso e sperato sistema di telecamere di videosorveglianza. Il locale era fornito di telecamere di sorveglianza. Infatti, proprio sul web sono state pubblicate (dai proprietari del ristorante) le immagini dei ladri proprio mentre nella notte hanno rubato l’intera cassa del locale di gastronomia.


venerdì 6 gennaio 2017 - 12:40 | © RIPRODUZIONE RISERVATA | data stampa: 23/07/2017