StabiaChannel.it

Politica & Lavoro

Vico Equense - Nuovi lidi in arrivo, V.A.S. «Seiano senza più spazi pubblici!»

Dopo le cabine in cemento ecco i pali del prossimo lido privato a marina d'Aequa. Da Franco Cuomo (VAS) la denuncia.

"Eccole qua, le palafitte metalliche per il solarium completo di bar e annessi sulla scogliera. L'opera è completata!" chiosa piuttosto seccato il leader del movimento ambientalista VAS penisola sorrentina, Franco Cuomo. In foto la denuncia della posa della palafitta in metallo, dunque inamovibile, apposta sulla scogliera di marina di Seiano. Ecco dunque le basi dell'ennesimo lido per privati. Laddove un tempo era quasi tutta spiaggia aperta al pubblico, in quanto suolo appartenente al demanio, Vico sta progressivamente perdendo quegli spazi prima fruibili da tutti i bagnanti in maniera libera e gratuita. "Un progetto approvato pure questo da Soprintendenza e commissione edilizia.

Un'amministrazione che si è schierata solo per la difesa degli interessi dei privati (i cosiddetti imprenditori) - prosegue Cuomo - a Seiano non c'è più uno spazio ad uso pubblico nel silenzio del demanio marittimo e della Capitaneria di porto. A Vico Equense non esistono più normative sul paesaggio, e la Marina di Seiano è stata veramente rubata ai cittadini con l'assenso delle ultime amministrazioni comunali". In seguito alle denunce WWF per le cabine in cemento lungo l'arenile di marina d'Aequa, adesso è dal circolo VAS che giunge la prima lamentela per la graduale scomparsa della spiaggia pubblica.


martedì 3 gennaio 2017 - 09:22 | © RIPRODUZIONE RISERVATA | data stampa: 21/08/2017