StabiaChannel.it

Sport

Castellammare - La parabola ascendente di Donnarumma: è nella top 11 delle rivelazioni del 2016 di France Football

Il 17enne portiere del Milan sta collezionando record su record e di recente ha trascinato il Milan verso la vittoria nella Supercoppa Italiana contro i campioni d'Italia della Juventus.

di Mauro De Riso

Castellammare di Stabia su France Football? Si può. Il merito va ascritto al numero uno del Milan, Gianluigi Donnarumma, 17enne col carisma di un veterano e il talento del predestinato. Il portiere rossonero è stato infatti inserito nella top 11 delle rivelazioni del 2016, stilata proprio dal magazine francese che ha ideato il Pallone d'Oro. Pilastro del Milan e vice di Buffon in Nazionale, Donnarumma guida la pattuglia italiana del futuro insieme a Rugani, a sua volta incluso tra i difensori emergenti dell'anno che si appresta a concludersi. Reduce dalla trionfale prestazione in Supercoppa Italiana, in occasione della quale ha trascinato il Milan verso la conquista del trofeo respingendo prodigiosamente il penalty del fuoriclasse bianconero Paulo Dybala, Donnarumma può così vantare in bacheca la prima coppa vinta da protagonista prima di raggiungere persino la maggiore età, un risultato che ha dell'incredibile così come la sua straordinaria continuità di rendimento. Dotato di una notevole agilità a fronte di una stazza fisica decisamente al di sopra della media dei suoi coetanei, Gigio ha le stimmate del campione e la sua parabola nasce ormai da lontano.

Donnarumma è stato lanciato nella mischia un po' a sorpresa il 25 ottobre 2015 da Sinisa Mihajlovic in occasione della sfida tra Milan e Sassuolo e da allora non ha mai mollato la maglia da titolare, collezionando record su record. Il 31 gennaio 2016 diventa il più giovane calciatore di sempre a disputare il derby di Milano, vinto tra l'altro per 3-0 dai rossoneri. Il 21 agosto 2016 neutralizza un tiro dal dischetto di Andrea Belotti, diventando il primo minorenne a parare un calcio di rigore nel campionato di serie A. Il 27 agosto 2016 viene chiamato in Nazionale da Giampiero Ventura, risultando il più giovane convocato azzurro dal 1910, secondo soltanto a Rodolfo Gavinelli nella classifica di tutti i tempi. Il 1° settembre, poi, scende in campo con la maglia dell'Italia contro la Francia, conseguendo così il record di più giovane portiere della storia ad esordire in Nazionale. L'impressione globale è che la sua straordinaria rassegna di record sia destinata ad essere ulteriormente rimpinguata e che l'eredità di Gigi Buffon sia nelle mani di questo giovane virgulto di origini stabiesi.


lunedì 26 dicembre 2016 - 14:32 | © RIPRODUZIONE RISERVATA | data stampa: 26/09/2017