sabato 15 giugno 2019 - Aggiornato alle 19:17
Gori spa
StabiaChannel.it
Gori spa
Spazio Scuola

Scatti stipendiali ai docenti precari, nuovi incrementi in busta paga


Per gli insegnanti delle graduatorie di istituto che hanno presentato ricorso al giudice del lavoro.

pavidas

La parte ricorrente, docente a tempo determinato, esponeva di aver svolto reiterate supplenze al 30 giugno, senza che, durante il periodo di precariato, le fosse riconosciuto alcun avanzamento retributivo, connesso all’anzianità di servizio.

A questo punto, conveniva in giudizio il M.I.U.R. e diramazioni periferiche, per ottenere la ricostruzione della retribuzione, spettante nel corso dei vari periodi di servizio a termine.

L’udienza finale, patrocinata dagli Avv.ti stabiesi Aldo Esposito e Ciro Santonicola, esperti di diritto scolastico, si è tenuta presso il Magistrato del lavoro di Milano, dr.ssa Eleonora Maria Velia Porcelli, in data 10.04.2019.

Si riportano gli estratti, ritenuti essenziali, della sentenza, pubblicata il 30/05/19:

“.. Una diversità di trattamento, tra il personale assunto a termine e quello assunto a tempo indeterminato potrebbe, quindi, essere giustificata solo da ragioni oggettive. Nel caso di specie non si ravvisano ragioni oggettive idonee, in quanto la ricorrente ha prestato attività lavorativa, in modo continuativo, dall’a.s. 2007/2008…la ricorrente ha, quindi, acquisito una professionalità e competenza pari a quella raggiunta dai colleghi, con pari anzianità, assunti a tempo indeterminato…deve, quindi, essere riconosciuto il diritto della ricorrente al riconoscimento dell’anzianità di servizio ai fini della progressione stipendiale prevista dalla contrattazione collettiva vigente….


P.Q.M., definitivamente pronunciando, condanna il Ministero convenuto a corrispondere alla ricorrente le differenze tra la retribuzione percepita e quella che le sarebbe spettata, in virtu’ degli incrementi stipendiali dei c.c.n.l. di settore, ove fosse stata riconosciuta integralmente l’anzianità professionale per i servizi di insegnamento prestati con contratti a tempo determinato, oltre interessi legali”.

AL FINE DI RIVENDICARE IL RICONOSCIMENTO DEGLI SCATTI STIPENDIALI, SULLA BASE DEI FAVOREVOLI ORIENTAMENTI ESPRESSI DALLA CORTE DI CASSAZIONE, È POSSIBILE ADERIRE AL “RICORSO GRATUITO SCATTI STIPENDIALI” (NESSUN ONORARIO, NESSUNA ISCRIZIONE AD ASSOCIAZIONI O SINDACATI), CLICCANDO SOTTO:

https://scuolalex.it/ricorso-santonicola-scatti-stipendiali-gratuito-nessun-onorario-per-docenti-ata-precari-di-ruolo/
 

Per info di ogni tipo, si inoltri WhatsApp scritto al numero 3661828489 (no telefonate). Risponderà direttamente il legale, con un vocale, in media entro sette giorni dall’invio.


domenica 9 giugno 2019 - 08:34 | © RIPRODUZIONE RISERVATA

Gli ultimi articoli di Spazio Scuola


Sponsor
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi Rionero Caffè Futura Costruzioni srl Erboristeria Il Quadrifoglio ScuolaLex
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi Rionero Caffè
Futura Costruzioni srl Erboristeria Il Quadrifoglio ScuolaLex
 
StabiaChannel.it

I PIÚ LETTI DEL GIORNO


Archivio Notizie

Seleziona il mese