Al via il tavolo di discussione promosso dall’Italia dei valori, con il coordinatore costiero Francesco Ciampa. A Sorrento i primi dubbi sui prossimi tavoli tecnici, si apre a nuove proposte

" /> Al via il tavolo di discussione promosso dall’Italia dei valori, con il coordinatore costiero Francesco Ciampa. A Sorrento i primi dubbi sui prossimi tavoli tecnici, si apre a nuove proposte

" />
sabato 19 gennaio 2019 - Aggiornato alle 16:31
adraporte
StabiaChannel.it
adraporte
Politica & Lavoro

Penisola sorrentina - Comune Unico, primo incontro tra i sindaci. Si partirà dalla Protezione Civile


Al via il tavolo di discussione promosso dall’Italia dei valori, con il coordinatore costiero Francesco Ciampa. A Sorrento i primi dubbi sui prossimi tavoli tecnici, si apre a nuove proposte

pavidas

Si è tenuto ieri a Sorrento il primo tavolo intercomunale intorno all’argomento Comune Unico. La penisola sorrentina partirà dalla scelta di tecnici da mettere in campo all’interno di una commissione, ma si fatica a trovare unità d’intenti per la costruzione del futuro grande comune. La notizia è che dalla prossima settimana si inizierà a ragionare in maniera univoca sulla gestione associata della protezione civile, materia calda di questi tempi. I sindaci dei sei paesi costieri sono però divisi e ciascuno arroccato sulle proprie convinzioni. Il ruolo di guida di questa nuova commissione sarà affidato al coordinatore peninsulare dell’Italia dei Valori, Francesco Ciampa. Un duro compito, quello assunto dall’erede del compianto Giovanni Antonetti alla guida dell’Idv locale - che ha convocato questa prima riunione. Ieri pomeriggio a Sorrento, in sala consiliare, si sono quindi riuniti per la prima volta, in maniera ufficiale, i sindaci di Vico Equense, Meta, Piano, Sant’Agnello, Sorrento e Massa Lubrense. Al centro del dibattito le possibili soluzioni comuni alla questione amministrativa della penisola. Già nei mesi scorsi e nelle ultime settimane la politica locale ha mostrato differenti vedute sul tema. Favorevoli il PD Sorrento, con il prof. Ferdinando Pinto in testa, insieme ai sindaci di Sorrento Giuseppe Cuomo e di Sant’Agnello Piergiorgio Sagristani. Ultimamente ecco l’apertura al tavolo di concertazione anche da parte del sindaco di Piano Giovanni Ruggiero.


Quest’ultimo immediatamente incalzato dall’opposizione con una netta affermazione dei no da parte della fazione del contendente Iaccarino alle prossime amministrative 2016. Quanto a Meta, egualmente contrario alla fusione si è mostrato il sindaco Giuseppe Tito (PD), dichiaratosi piuttosto favorevole all’Unione dei Comuni della penisola per la gestione associata soltanto di alcune funzioni. O al massimo, come espresso dal primo cittadino metese giorni fa, all’idea di un “pianoro” che includa la sua Meta, Piano e Sant’Agnello. Ma intorno alla vicenda non sono ancora arrivate ufficialmente le voci dei due estremi della costiera, forse anche i meno coinvolti dalla fusione in fieri : Vico e Massa. Dall’unione delle varie voci in capitolo, il vertice di ieri si è quindi risolto con un momentaneo nulla di fatto, restando il nodo della fusione legato a nuove proposte. Malgrado le opinioni politiche, la costruzione di un comune unico in penisola sorrentina – o “Grande Sorrento” come piace chiamarla ad alcuni – è comunque legata ad un lungo cammino di convincimento popolare, che dovrebbe portare nel giro di qualche anno ad un referendum degli abitanti interessati. Al momento sembra che l’idea inizi a radicarsi fra la popolazione, oltre a dover essere risolta a livello legislativo dalla Regione Campania – mancando a tal proposito un’apposita legge regionale che stabilisca i criteri della fusione.


sabato 31 ottobre 2015 - 16:14 | © RIPRODUZIONE RISERVATA

Gli ultimi articoli di Politica & Lavoro


Sponsor
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi Rionero Caffè Futura Costruzioni srl Erboristeria Il Quadrifoglio ScuolaLex
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi Rionero Caffè
Futura Costruzioni srl Erboristeria Il Quadrifoglio ScuolaLex
 
StabiaChannel.it

I PIÚ LETTI DEL GIORNO


Archivio Notizie

Seleziona il mese