sabato 19 agosto 2017 - Aggiornato alle 12:33
bcp
StabiaChannel.it
bcp
Juve Stabia

Verso Juve Stabia - Fidelis Andria, l'avversario delle Vespe un girone dopo

Sfida estremamente delicata per ambo le formazioni in piena bagarre in zona playoff.

pavidas

Ultime tre gare prima che il sipario cali sulla regular season. Ancora tre opportunità per raccogliere gran parte dei nove punti ancora a disposizione e aggiudicarsi un buon piazzamento in zona playoff.
Juve Stabia – Fidelis Andria, in programma domenica alle ore 14.30 presso lo stadio “Romeo Menti”, non può essere una sfida come tante per nessuna delle due compagini che hanno ancora da chiedere qualcosa a questo campionato. I gialloblu, infatti, sono in piena lotta con Siracusa, Cosenza e Francavilla per la conquista della quarta piazza del Girone C, mentre i biancoazzurri sono al limite della zona playoff ma ancora in corsa per accaparrarsi un posto negli spareggi con Fondi, Casertana, Paganese e anche con il Catania, distante solo due punti.
Seppur distanti in classifica, le Vespe e i Lupi azzurri sono accomunati da un aspetto particolare: un 2017 per nulla entusiasmante sotto il profilo dei risultati. Al pari della squadra stabiese, anche i federiciani non hanno inaugurato il nuovo anno nel migliore dei modi, raccogliendo la miseria di 16 punti in 15 gare, con 11 goal all' attivo e 13 al passivo.
L'ultimo faccia a faccia tra le due compagini risale a quattro mesi fa quando al “Degli Ulivi” si consumò un vero e proprio suicidio gialloblu.



Già l'inizio di gara fu shock per la Juve Stabia che, dopo soli 4' di gioco, subì subito lo svantaggio: da un fallo di Atanasov su Cianci nacque un calcio di punizione per i biancoazzurri; Tito dalla battuta indirizzò lo spiovente sul secondo palo dove Cruz scelse bene il tempo per lo stacco di testa e insaccò alle spalle di Russo la rete dell' 1-0. Il primo tempo continuò sotto il dominio dei padroni di casa mentre le Vespe trovavano difficoltà nell'inserirsi nelle maglie avversarie. Nel secondo tempo, al primo tiro in porta, Sandomenico riportò il risultato in equilibrio ma, al 28', una devizione sfortunata di Cancellotti regalò i tre punti ai padroni di casa.
La truppa stabiese, non pervenuta in quel di Andria, si inchinò dunque ai federiciani perdendo la vetta della classifica.
Dopo trentacinque gare di campionato, Juve Stabia e Fidelis Andria si ritroveranno nuovamente di fronte ma, questa volta, davanti al pubblico stabiese voglioso di ritornare a cantare sulle note del geyser sound. Da quel 6 Dicembre molte cose sono cambiate e domenica lo spettacolo sarà quantomeno assicurato.
Rivincita o riconferma? Ci toccano ancora altri due giorni di attesa.


venerdì 21 aprile 2017 - 09:43 | © RIPRODUZIONE RISERVATA



Sponsor
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi alfa forma
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi alfa forma
 
StabiaChannel.it

I PIÚ LETTI DEL GIORNO