venerdì 24 marzo 2017 - Aggiornato alle 19:43
bcp
StabiaChannel.it
bcp
Juve Stabia

Juve Stabia - Monopoli: Curiosità e probabili formazioni. Le vespe tornano in campo con il pungiglione rimesso a lucido

L'obiettivo gialloblù è pungere più di prima grazie all'apporto dei neoacquisti

pavidas
   La torcida gialloblù

La Juve Stabia torna in campo dopo la sosta con l’obiettivo di stupire ancor di più grazie ai colpi di un mercato da brividi che ha sin qui regalato ai gialloblù Matute, Cutolo, Santacroce e Paponi in attesa della firma di Agostinone per la fascia sinistra di difesa. Indicative sono in tal senso le assenze di Liviero, cercato insistentemente dall'Ancona, e Montalto, mentre Esposito e Kanoute sono alle prese con problemi di natura fisica. Come anticipato ieri, Sandomenico è di contro passato alla Viterbese in prestito con diritto di riscatto. Mister Fontana, alle ore 14.30, dovrebbe comunque affidarsi alla vecchia guardia contro un Monopoli dalle indubbie qualità. Tra i pali andrà Russo, in difesa Morero dovrebbe tornare titolare accanto ad Atanasov con Cancellotti terzino destro e Liotti sul fronte mancino. Più defilati Santacroce e Camigliano. Lungo la mediana Capodaglio opererà in sinergia con Izzillo e Mastalli a sostegno del tridente che dovrebbe avere in Lisi l’ala sinistra con Marotta, favorito nel ballottaggio con Cutolo, sul fronte opposto. Ripa, in netto vantaggio sul neoacquisto Paponi e sul man of the match dell’andata Del Sante, sarà la punta centrale. Le vespe dovranno soprattutto fare attenzione alla rabbia degli ex Bacchetti, Montini e Gatto, tre Carneadi durante le loro brevi esperienze alle falde del Faito desiderosi di riscatto.

I gialloblù non potranno tra l’altro guardare con ottimismo all’ultimo precedente che narra di un deludente 0-0 nel dicembre 2015 che fa il paio con quello risalente all’annata 1992/93. Ben più positivo è di contro risultato il confronto del Menti tra le due formazioni durante la stagione 2009/10 in Seconda divisione che vide l’allora club guidato da Massimo Rastelli imporsi 3-0 nel girone di ritorno con reti dell’attuale interista D’Ambrosio, Peluso e De Angelis. In quell’occasione la Juve Stabia vinse poi il campionato, ipotesi cui il patron Manniello punta senza più veli dopo lo splendido primo scorcio di torneo ed i sacrifici economici delle ultime settimane. Arbitrerà il signor Andrea Giuseppe Zanonato della sezione di Vicenza coadiuvato dagli assistenti Michele Nocenti di Padova e Marco Cecchi di Pistoia. Il popolo gialloblù vuol iniziare il nuovo anno al ritmo di Geyser Sound, continuare a sognare è l’obiettivo da perseguire ad ogni costo. Manniello docet.

Juve Stabia (4-3-3): Russo, Cancellotti, Atanasov, Morero, Liotti, Izzillo, Capodaglio, Mastalli, Marotta, Ripa, Lisi. All.: Gaetano Fontana.

news Fontana: «Massima attenzione al Monopoli»

video Juve Stabia - Fontana: «Lavoreremo per ottenere il massimo»


sabato 21 gennaio 2017 - 09:41 | © RIPRODUZIONE RISERVATA



Sponsor
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi alfa forma
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi alfa forma
 
StabiaChannel.it

I PIÚ LETTI DEL GIORNO