lunedì 11 dicembre 2017 - Aggiornato alle 16:52
bcp
StabiaChannel.it
bcp
Cronaca

Torre Annunziata - Inceneritore alla Deriver, cittadini in rivolta. PD: «Non esiste alcun progetto»

Secondo un progetto della Regione Campania, proprio nella zona a confine fra Torre e Castellammare doveva essere installato un inceneritore per fronteggiare la crisi rifiuti degli anni passati.

pavidas
   ph Google Maps

Torre Annunziata non ci sta, non vuole l’inceneritore all’interno del rione Deriver. Infatti, secondo un progetto della Regione Campania, proprio nella zona a confine fra Torre e Castellammare doveva essere installato un inceneritore per fronteggiare la crisi rifiuti degli anni passati. Era il 2008 quando la Regione propose questa soluzione ma da quel momento in poi sono cambiate tante cose. Nelle ultime ore, comunque, a Torre Annunziata non si parla d’altro ma sono al momento solamente delle ipotesi. Nessuno, dalla Regione e dal Comune, ha commentato l’episodio anche perché, secondo il volere del Governatore De Luca, gli inceneritori dovrebbero essere eliminati da tutto il territorio campano per l’alto rischio di malattie che potrebbe provocare questo strumento. Il progetto, comunque, esiste ed è inutile negarlo ma al momento, ad onor del vero, non ci sarebbero motivi per realizzarlo. Se un giorno gli organi regionali e il Comune dovessero cambiare idea, senza ombra di dubbio ci sarà la forte opposizione dei cittadini che già ora vietano l’installazione dell’inceneritore: “Non lo vogliamo – spiegano -.


Il livello di inquinamento nella nostra zona è già alto e non vogliamo incrementarlo. L’inceneritore potrebbe essere la mazzata finale per il nostro quartiere nel quale ci sono tantissimi malati di tumore a causa della deindustrializzazione”. I cittadini sono chiari e la politica è avvisata. Al momento non c’è il bisogno di installare questo inceneritore ma se qualcuno dovesse cambiare idea troverà una città agguerrita.

«Non c'è atto, progetto o piano (nazionale, regionale o comunale) che ha mai previsto (e nemmeno immaginato) un inceneritore a Rovigliano - ha precisato in una nota il PD di Torre Annunziata - Anzi, l'indirizzo dell'Amministrazione va in tutt'altra direzione: riqualificazione del quartiere con la bonifica della fascia di costa attraverso realizzazioni di infrastrutture per il rilancio dell'attività turistica».


Gli ultimi articoli di Cronaca

news Castellammare - Sicurezza in villa comunale, installata telecamera di videosorveglianza nei pressi dell'ex Casa del Fascio

news Castellammare - La canzone di uno stabiese seconda allo Zecchino d'Oro. Carmine Spera racconta la dislessia: «Una cosa più grande di me, ho pianto»

news Castellammare - Raid punitivo allo Sturzo, arrestato un aggressore. Sfigurò con una lametta un genitore

news Castellammare - Raccolta firme per il disinquinamento del Sarno, il Comitato Quartieri Uniti scende in campo affianco alla popolazione

news Castellammare - Si lancia nel vuoto dal costone di Pozzano, grave 28enne gragnanese


venerdì 17 febbraio 2017 - 14:03 | © RIPRODUZIONE RISERVATA



Sponsor
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi alfa forma
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi alfa forma
 
StabiaChannel.it

I PIÚ LETTI DEL GIORNO