lunedì 20 novembre 2017 - Aggiornato alle 11:59
bcp
StabiaChannel.it
bcp
Cronaca

Sorrento - Arresto per l’iracheno Aziz Ehsan, comunicava con l’ISIS

Bloccato a poche ore dagli attentati di Bruxelles. Fuggiva dalla Svizzera, segnalato alla Digos dalle autorità elvetiche per presunti legami con il terrorismo

pavidas

Notizia choc appena battuta dai tg locali della Campania : intercettato nella giornata di oggi l’iracheno Aziz Ehsan. Era a Sorrento in seguito ad una fuga dalla Svizzera, dove era ricercato dalle autorità confederali per aggressioni e violenze ai danni di alcune donne. Secondo il Ministro degli Interni Angelino Alfano, Aziz era fuggito in Italia per porre le basi di una cellula ISIS nella tranquilla località di vacanza.  Intercettazioni e controlli da parte delle forze di polizia avrebbero contribuito ad individuare l’uomo prima a Napoli e poi a Sorrento. Nella città del Tasso Aziz Ehsan si sarebbe fermato per tenere contatti con gli autori degli attentati di Bruxelles di questa mattina.


La Polizia lo avrebbe individuato nel suo nascondiglio sorrentino, la sua automobile, alla vigilia della Santa Pasqua. La notizia fa tremare anche la apparentemente tranquilla costiera sorrentina, dove l’iracheno sarebbe giunto per porre le basi di attività terroristiche atte al reclutamento di nuovi “foreign fighters”. Non era mai successo prima d’ora, ma a quanto pare anche la recondita penisola sorrentina si è rivelata non immune dalla minaccia del terrorismo islamico.

news Arrestato presunto terrorista. Il sindaco Cuomo: «Siamo sgomenti»

news L'arresto di Aziz Eshan a Sorrento rievoca la curiosa vicenda di un tassista a Rovigliano


martedì 22 marzo 2016 - 19:57 | © RIPRODUZIONE RISERVATA



Sponsor
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi alfa forma
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi alfa forma
 
StabiaChannel.it

I PIÚ LETTI DEL GIORNO