giovedì 24 agosto 2017 - Aggiornato alle 08:25
bcp
StabiaChannel.it
bcp
Cronaca

Castellammare - Rione Moscarella, carabinieri arrestano 4 vedette della piazza di spaccio

Tre persone dovranno rispondere anche di detenzione di stupefacente a fini di spaccio.

I carabinieri dell’aliquota operativa della compagnia di Castellammare di Stabia hanno dato esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip di Torre Annunziata a carico di 4 personaggi già noti alle forze dell'ordine ritenuti a vario titolo responsabili di concorso in spaccio di crack e di detenzione di marijuana a fini di spaccio.
Si tratta di D’Antuono Massimo, 41enne, De Cesare Genoveffa, 45enne, Amato Antonio, 39 anni e Sessa Rosario, 38enne, tutti ritenuti responsabili di spaccio di crack e raggiunti dall’ordinanda di custodia cautelare.
Nel corso di un servizio antidroga effettuato il 2 novembre su una “piazza di spaccio” del rione Moscarella, i militari dell’arma avevano documentato che i 4 facevano da vedetta a pusher e acquirenti avvisandoli dell’eventuale presenza delle forze dell'ordine o accompagnavano dagli spacciatori “i clienti”.



Le perquisizioni effettuate contestualmente all’esecuzione della misura cautelare hanno portato al rinvenimento e sequestro complessivo di circa 30 grammi di marijuana suddivisi in confezioni, per cui gli indagati, a eccezione di Sessa, dovranno ora rispondere anche di detenzione di stupefacente a fini di spaccio.
Gli arrestati sono stati tradotti a Poggioreale e Pozzuoli.


lunedì 16 gennaio 2017 - 14:08 | © RIPRODUZIONE RISERVATA



Sponsor
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi alfa forma
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi alfa forma
 
StabiaChannel.it

I PIÚ LETTI DEL GIORNO