lunedì 16 gennaio 2017 - Aggiornato alle 15:57
Cronaca

Castellammare - Dipendenti comunali ripuliscono l'arco di San Catello

I lavori hanno riguardato particolarmente la parte interna della struttura che si era consumata a causa degli eventi atmosferici.

Mancano esattamente 9 giorni alla festa che tutta Castellammare aspetta: quella di San Catello, santo patrono. In città già si sta lavorando per preparare le strade al grande appuntamento ed anche le piazze più importanti del centro. Questa mattina, alcuni tecnici comunali sono stati impegnati nella manutenzione del famoso arco di San Catello. I lavori hanno riguardato particolarmente la parte interna della struttura che si era consumata a causa degli eventi atmosferici. Fortunatamente, il Comune è intervenuto in maniera rapida e ha tinteggiato proprio la parte danneggiata dell’arco che così, come anche gli altri luoghi simbolo della città, è quasi pronto per festeggiare nel migliore dei modi l’arrivo del giorno in cui si festeggia il santo.

Come sempre, ci si attende moltissima gente per strada e dopo anni di anonimato si spera che presto possa ritornare la festa che i più grandi ricordano con l’aiuto e l’attenzione proprio dell’amministrazione comunale. Dopo l’arco di San Catello, costruito nel XIV secolo ma distrutto nel 1790 per poi essere ricostruito nel 1819, anche piazza Principe Umberto così come la zona dell’Acqua della Madonna, dove solitamente passa la processione del patrono di Castellammare, saranno migliorate per l’occasione.


martedì 10 gennaio 2017 - 15:38 | © RIPRODUZIONE RISERVATA

 




Sponsor
 
StabiaChannel.it

I PIÚ LETTI DEL GIORNO