lunedì 23 ottobre 2017 - Aggiornato alle 00:33
farmacia san carlo
StabiaChannel.it
farmacia san carlo
Cronaca

Castellammare - Passeggia sulla pavimentazione appena sistemata, impronte di intruisi in villa comunale

La nuova pavimentazione che era stata fissata solamente qualche ora prima, però, non era ancora pronta per sopportare il calpestio.

pavidas

La villa comunale di Castellammare, si sa, è un cantiere aperto. Il tratto di lungomare nei pressi di via Mazzini è ancora in fase di completamento (dovrebbe essere consegnato entro il mese di maggio) ma, nonostante i divieti e le recinzioni, qualche cittadino ha deciso di provare in anteprima la nuova passeggiata. Probabilmente servendosi dell’arenile, l’incivile di turno si è recato nella zona delimitata dalle recinzioni per compiere una passeggiata notturna nonostante le presenza, fissa, del guardiano. La nuova pavimentazione che era stata fissata solamente qualche ora prima, però, non era ancora pronta per sopportare il calpestio delle persone tanto che in alcuni punti era ancora in fase di asciugamento. Le passeggiate notturne non hanno fatto altro che rovinare parte della passeggiata considerato che, camminando su una zona ancora fresca, sono state lasciate delle impronte (come si vede in foto) mentre sono stati rotti, volontariamente o meno, anche alcuni scalini che condurranno direttamente sull’arenile come nel resto della villa comunale.


Tanta la rabbia della ditta che sta completando i lavori, la Rf Appalti (che ha fatto di tutto per consegnare il lungomare a marzo), che ha protestato contro l’inciviltà di alcuni cittadini che non sono in grado di attendere ancora qualche settimana prima di poter passeggiare in villa. Il guardiano la notte, come detto precedentemente, è sempre presente ma non è facile controllare comunque un cantiere che si estende per molti metri. Più di una volta, comunque, questi “infiltrati” sono stati anche individuati ma essendo in gruppo e il guardiano solo, sono sempre scappati via senza riuscire mai a bloccarli. Un cantiere, quello in villa, che anche in fase di completamento continua sempre a far discutere. E’ vero che una parte del lungomare è stata aperta ma si potrà solamente festeggiare con l’apertura totale che avverrà solo se tutti riusciranno a rispettare il lavoro altrui.

news Castellammare - L'arenile della discordia, allarmismo eccessivo? Sostanze nocive rimosse nel 2009 con la bonifica del litorale

news Castellammare - L'interrogazione del M5S: «Bonifica arenile e balneabilità acque, quali programmi?»

news 2/2/2010 - Arenile: bonificati i tratti inquinati. Litorale restituito pienamente al Comune


venerdì 21 aprile 2017 - 12:36 | © RIPRODUZIONE RISERVATA



Sponsor
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi alfa forma
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi alfa forma
 
StabiaChannel.it

I PIÚ LETTI DEL GIORNO