sabato 14 dicembre 2019 - Aggiornato alle 17:21
bcp
StabiaChannel.it
bcp
Cronaca

Castellammare - Funerali e camorra, crolla l'inchiesta al Riesame: liberi alcuni Cesarano


Saturno, Catello, Giulio e Alfonso Cesarano sono ritornati in libertà. Stesso discorso anche per il presunto prestanome Michele Cioffi

pavidas

Si sgonfia al Riesame l'inchiesta contro i Cesarano, la ditta di servizi funebri di Castellammare di Stabia. I giudici hanno infatti disposto l'annullamento dell'ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari per Saturno, Catello, Giulio e Alfonso Cesarano e Michele Cioffi (presunto prestanome) accusati di aver aiutato i D'Alessandro di Scanzano nella gestione dei funerali. Resta in carcere al momento il solo Alfonso Cesarano (classe 1958) che secondo l'accusa era il punto di congiunzione fra la società e il mondo della criminalità organizzata. Fra coloro che sono stati rimessi in libertà, il solo Saturno Cesarano ha avuto, per il momento, il divieto di svolgere incarichi societari per i prossimi dodici mesi, come conseguenza dell'inchiesta portata a termine qualche settimana fa.




I carabinieri di Torre Annunziata, in sinergia con quelli di Castellammare di Stabia, colpirono all'alba i principali esponenti della ditta Cesarano che nel comprensorio stabiese si occupa dei servizi funebri. Secondo l'Antimafia, la società sarebbe collegata al clan D'Alessandro il quale se ne sarebbe servita per ottenere il monopolio nel mondo dei funerali. Un rapporto stretto fra Alfonso Cesarano e i principali ras di Scanzano che sarebbe emerso dalle intercettazioni telefoniche e poi confermato dai pentiti che hanno permesso alle forze dell'ordine di far partire l'indagine. Ma dopo gli arresti, il castello accusatorio non ha retto in parte la prova del Riesame.


news Castellammare - Scacco alle imprese funebri, «stretto legame con i D'Alessandro»


Castellammare - Funerali e camorra, crolla l'inchiesta al Riesame: liberi alcuni Cesarano

mercoledì 13 novembre 2019 - 10:26 | © RIPRODUZIONE RISERVATA

Gli ultimi articoli di Cronaca


Sponsor
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi Rionero Caffè Futura Costruzioni srl Erboristeria Il Quadrifoglio ScuolaLex
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi Rionero Caffè
Futura Costruzioni srl Erboristeria Il Quadrifoglio ScuolaLex
 
StabiaChannel.it

I PIÚ LETTI DEL GIORNO