lunedì 17 dicembre 2018 - Aggiornato alle 16:39
Gori spa
StabiaChannel.it
Gori spa
Cronaca

Castellammare - Blitz della polizia di Stato all'alba, 14 arresti. C'è anche un noto imprenditore


Sono invece 21 gli indagati. L'unica agli arresti domiciliari è Teresa Martone, moglie del defunto capoclan Michele D'Alessandro

pavidas

14 arresti, fra cui un noto imprenditore stabiese, e 21 indagati. L'accusa è di estorsione, violenza privata e contro il patrimonio aggravati dal metodo mafioso. E' questo il risultato della maxi operazione di questa mattina all'alba della polizia di Stato di Castellammare in compagnia dei colleghi partenopei su ordine del Tribunale di Napoli e della Direzione Distrettuale Antimafia. Il lavoro certosino delle forze dell'ordine ha permesso la ricostruzione di numerosi eventi dal 2013 al 2016 che hanno visto protagonisti gli esponenti dei clan D'Alessandro e Cesarano operanti nel territorio stabiese. Fra i fermi spicca il nome di Adolfo Greco, noto imprenditore della città delle acque che è stato svegliato all'alba e portato in carcere. L'unica ai domiciliari, probabilmente anche per l'età, è Teresa Martone, moglie del defunto capoclan Michele D'Alessandro e che, secondo le inchieste della Dia, gestisce il sodalizio criminale stabiese. Finiscono in carcere invece esponenti sia degli Afeltra che dei Di Martino che governano nella zona di Gragnano e Pimonte.


Di seguito i nomi dei fermati: Francesco Afeltra, Raffele Afeltra, Antonio Di Martino, Luigi Di Martino, Michele Carolei, Raffaele Carolei, Giovanni Cesarano, Vincenzo Di Vuolo, Attilio Di Somma, Nicola Esposito (già detenuto), Aniello Falanga e Giovanni Gentile. Da chiarire la posizione di Greco il quale è stato al momento condotto in carcere su ordine della Dda. Sono stati sequestrati numerosi documenti presenti nell'abitazione dell'uomo che potrebbero essere determinanti per individuare eventuali responsabilità. I fermi di oggi di fatto hanno inflitto un duro colpo soprattutto ai D'Alessandro i quali dovranno convivere con l'arresto di Teresa Martone e di altri esponenti di spicco della famiglia. Altri affiliati della cosca, come Sergio Mosca, Giovanni Schettino e Paolo Carolei, pur indagati non sono stati colpiti da una nuova ordinanza.


news Castellammare - Scacco ai clan, in corso decine di arresti

mercoledì 5 dicembre 2018 - 09:50 | © RIPRODUZIONE RISERVATA

Gli ultimi articoli di Cronaca


Sponsor
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi Rionero Caffè Futura Costruzioni srl Erboristeria Il Quadrifoglio ScuolaLex
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi Rionero Caffè
Futura Costruzioni srl Erboristeria Il Quadrifoglio ScuolaLex
 
StabiaChannel.it

I PIÚ LETTI DEL GIORNO


Archivio Notizie

Seleziona il mese